Terapia microbiologica

Terapia microbiologica

La terapia microbiologica è un tipo di terapia alternativa che usa i microbi a scopo curativo. La parola microbiologia viene dal greco mīkros, “piccolo”; bios, “vita” Logia, “studio”: è una branca della biologia che studia la struttura e le funzioni dei microrganismi. Oltre ai microbi cattivi, che possono causare malattie anche mortali, ve ne sono anche di buoni. Con questa terapia, si parte dal presupposto che i microbi sono dovunque, anche nell’organismo; il sistema immunitario è preparato a combatterli, ma si rinforza anche tramite loro, conoscendoli e adeguandosi di conseguenza, cosa che era già nota da tempo alla millenaria medicina cinese.

Anche i rimedi cosiddetti probiotici hanno lo scopo di aumentare e favorire la flora intestinale buona. Esistono anche i probiotici alimentari, che sono alimenti arricchiti con microbi buoni, come ad esempio gli yogurt probiotici. Questi si possono acquistare anche come integratori alimentari in erboristeria o in parafarmacia. Esiste anche la micrologia ambientale, che si occupa dell’azione dei batteri sull’ambiente, sfruttata soprattutto in campo ecologico.

La terapia microbiologica si presta alla cura di molte malattie e disturbi. Risulta efficace nel regolarizzare l’ evacuazione, come in caso di diarrea o stipsi, quando si è debilitati per una malattia o per una febbre, per regolarizzare il metabolismo. Questa terapia va a stimolare tutto il sistema immunitario e a supportare le difese naturali dell’organismo. Funziona anche in caso di  allergie, micosi, eruzioni cutanee, infezioni. Si sta usando molto nel campo delle terapie dentali, si parla quindi di microbiolgia orale.

La terapia microbiologica è pensata per chi vuole provare una cura alternativa, per far fonte a patologia croniche o che possono diventarlo, come allergie, disturbi psicosomatici, eczemi, riniti, sinusiti, otiti, tonsillite e angina o altre infezioni croniche del sistema respiratorio, ma non solo. Si presta ad essere utile anche per infezioni agli apparati genitale e urinario o dell’intestino. Si tratta di una terapia utile per chi desidera regolarizzare il Ph dell’organismo, iniziando con terapie dolci, come l’uso dei probiotici alimentari.